News

Il jazz italiano a lutto, Addio Aldo Bassi

Aldo Bassi Pomigliano Jazz Festival 2016 Parco delle Acque Pomigliano D’Arco

 

Aveva 58 anni e un talento incredibile che lo aveva reso noto a livello internazionale. Il mondo del jazz piange la prematura scomparsa del trombettista Aldo Bassi che sul palco del Pomigliano Jazz si esibì il 18 settembre del 2016 nel quintetto di Pierluigi Villani nel progetto Next Stop.

Dopo gli studi al conservatorio inizia a collaborare con i musicisti romani entrando a far parte di alcune formazioni dalla Alberto Corvini Big Band alla Big Band del S. Louis diretta da Bruno Biriaco e la Testaccio Jazz Orchestra. Al rientro in Italia, dopo una formativa esperienza cubana, ha pubblicato Conversation con la Big Band di Franco Piana e successivamente con la Tankio Band di Riccardo Fassi due album. Nel 1992 con Rosario Giuliani ha dato vita al Bassi-Giuliani Quintet con all’attivo l’album L’incontro del 1996 e la partecipazione al Jazz & Image Festival.

Nel 1998 forma la prima band a suo nome, l’Aldo Bassi Quartet, con cui pubblica Distanze nel 1999. Nel tour dell’anno successivo ospita il sassofonista statunitense Rick Margitza. Nel 2001 registra il secondo album del quartetto, Muah! pubblicato nel 2004, a cui hanno partecipato lo stesso Margitza e Antonello Salis. Nel 2004 entra a far parte della Orchestra Nazionale Italiana di Jazz e l’anno successivo della Parco della Musica Jazz Orchestra (PMJO) con cui parte per un tour mondiale. Nel 2006 ha formato l’Aldo Bassi Trio con Stefano Nunzi al contrabbasso e Alessandro Marzi. Nel 2007 pubblica con il pianista Alessandro Bravo l’album Sirio e nel 2010 un nuovo lavoro del Quartet New Research. Lavora in seguito per la Rai e Mediaset. Nel 2013 ha dato vita al progetto Metal Jazz Trio assieme a Pierpaolo Ranieri e Roberto Pistolesi.

Collabora anche in alcune colonne sonore di Ennio Morricone, Armando Trovajoli, Manuel De Sica e Renato Serio. Dal 2001 è stato ideatore e per cinque anni organizzatore del festival Latina Aprile Jazz[senza fonte]. Dal 2005 insegnava tromba e trombone jazz al conservatorio di Frosinone.

Share Button