mostre pomigliano jazz 2018

Per la XXIII edizione, l’allestimento di una nuova mostra (ricca di materiali curiosi e affascinanti, visiva, sonora e multimediale) amplierà e farà da cornice alla grande mostra “STORIE DI JAZZ 2018”, dando continuità e consolidando un percorso avviato nelle precedenti edizioni del festival, che mira a creare una struttura stabile che raccolga, incrementi e qualifichi tutte le esperienze di questi oltre vent’anni di Pomigliano Jazz.

L’Associazione Pomigliano Jazz, e poi la Fondazione, hanno in questi anni portato il jazz, genere che ha influenzato e accompagnato tutti gli ambiti culturali e artistici dell’ultimo secolo, tra la gente. Non solo ospitando artisti di fama internazionale, ma anche organizzando guide all’ascolto e laboratori musicali per i più piccoli, creando interazione vera tra l’artista e un pubblico curioso, attento, anche solo di neofiti o semplici appassionati. E stimolando anche l’incontro tra i migliori talenti del territorio e musicisti già affermati provenienti da ogni parte del mondo, in una logica lungimirante. Attraverso queste piccole ma potenti azioni si è generato nei territori coinvolti un evidente cambiamento, a vari livelli e in diversi settori.

La mostra mette in evidenza tutto questo. Attingendo a piene mani all’archivio documentale (e non solo) digitale della Fondazione Pomigliano Jazz per raccontare sei storie, le più significative tra quelle vissute a partire dal 1996, anno della prima edizione del festival, fino ad oggi.

STORIE DI JAZZ 2018 è una mostra itinerante, raccontata in alcune delle location del Festival 2018, che rappresenta un ulteriore tassello verso la completa fruibilità, per appassionati e studiosi, dell’ingente materiale prodotto e conservato finora dalla Fondazione Pomigliano Jazz, attraverso le più moderne tecnologie digitali, multimediali e multicanali.

Nella Green Jazz Zone saranno posizionati dei giradischi per l’ascolto di dischi in vinile degli artisti esibitisi nelle passate edizioni del Festival e saranno proiettati DVD con i concerti nelle passate edizioni del Pomigliano Jazz Festival. La mostra rientra a pieno titolo nel progetto Green Jazz. Pertanto sono utilizzati materiali eco-sostenibili per gli allestimenti e i supporti grafici, illuminazione a basso consumo per gli stand e lampade a LED e carta riciclata per i materiali stampati.

 

Share Button