News

Storie di Ieri – le emozioni di Loueke e Sepe

FOTO_NEWS08

Le interviste ai due protagonisti dell‘anteprima della XXVesima edizione del Pomigliano Jazz in Campania: Lionel Loueke e Daniele Sepe protagonisti del particolare concerto in live streaming sul Gran Cono del Vesuvio di domenica 6 settembre 2020.

Dalla vetta del vulcano più famoso al mondo, i due artisti hanno voluto ricordare anche l’impegno e il sacrificio di tanti uomini – soprattutto africani e afroamericani – ai quali Loueke ha dedicato un brano. Così come le gesta di Spartaco narrate da Sepe.

“Per quello che valgono i messaggi dei musicisti – commenta Daniele Sepe – Sono anni che faccio musica diciamo “impegnata” ma non credo che sia servita a far aumentare il salario di un solo operaio. Uno lo fa perché ci crede e perché pensi sia giusto ricordare certe cose. Un importante esercizio di memoria”.

Loueke invece si è soffermato sulla bellezza della canzone napoletana: “Credo che la la prima cosa che mi ha colpito di Scetate sia stata la sua melodia. Ti conduce nella giusta direzione. Quello che più apprezzo della musica di questi luoghi è la melodia, ti risuona nelle orecchie e ti resta dentro”. E aggiunge: “Per me questo è tutto ciò che la musica rappresenta. Ognuno ascolta musica diversa e lo fa perché ti resta dentro”.

 

Share Button