News

YOUNG JAZZ LAB, dodici scuole e 1200 studenti coinvolti

scuola viva

La Fondazione Pomigliano Jazz, tra i vincitori del bando “Scuola Viva”. Questa mattina il presidente Onofrio Piccolo presente alla conferenza stampa dove, con il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e l’assessore regionale all’Istruzione Lucia Fortini, sono stati illustrati i 9 progetti vincitori del bando “Azioni di accompagnamento 2019”.

YOUNG JAZZ LAB ha come obiettivo la creazione di un’orchestra e coro stabile di studenti e di giovani (Orchestra e Coro del Ritmo e dell’Improvvisazione), attraverso laboratori educativi innovativi; con la partecipazione a festival e iniziative nazionali e la realizzazione di eventi conclusivi.

L’idea è quella di far lavorare insieme i docenti con gli artisti, gli specialisti esterni e la struttura organizzativa della Fondazione PJ, utilizzando in maniera complementare le diverse competenze e professionalità, ma garantendo uno scambio di esperienze tra le diverse risorse impegnate. Gli artisti saranno protagonisti non solo della fase formativa (incontri, seminari, lezioni, ecc), ma suoneranno insieme ai giovani studenti, rendendo anche i concerti un momento di apprendimento e di scambio di esperienze.


AZIONE 1 ORCHESTRA E CORO DEL RITMO E DELL’IMPROVVISAZIONE

Prevede la realizzazione di laboratori strumentali e di canto finalizzati alla formazione di un’Orchestra e di un Coro, rivolti a musicisti e non musicisti, che coinvolgeranno circa 150 studenti provenienti da 7 istituti, quasi tutti di Pomigliano d’Arco: ISIS “Europa”, IC “Sulmona/Leone”, Liceo “Imbriani”, IC “Falcone/Catullo”, II Circolo didattico; SSPG “Amendola/De Amicis” di S. Giuseppe Vesuviano e IC “Tommaso Anardi”

AZIONE 2 JAZZ VOICE – LABORATORI DI CORO
Prevede la realizzazione di 5 laboratori di base di canto finalizzati alla formazione di un cori, rivolti principalmente ai non musicisti, che coinvolgeranno complessivamente circa 300 partecipanti, ovvero 60 circa per ognuno dei 5 istituti coinvolti: IC “Russo-Montale” di Napoli, V Circolo didattico “Don Milani” di Caserta, IC “Regina Margherita/Da Vinci” di Avellino, IC “Gennaro Barra” di Salerno e IC “Bosco-Lucarelli” di Benevento.

AZIONE 3 OPEN JAZZ DAY
Prevede la visita esperienziale (durata 5 ore) alla Mostra interattiva e multimediale “Storie di Jazz” presso il “Museo della Memoria” di Pomigliano d’Arco, aperta a tutti gli studenti – musicisti e non-musicisti – delle scuole aderenti al progetto, con una previsione complessiva di almeno 1.200 partecipanti (circa 100 per ogni istituto).

AZIONE 4 JAZZ LIVE (Eventi)
Il progetto prevede, per i partecipanti all’Orchestra e Coro del Ritmo e dell’Improvvisazione – con eventuale estensione anche ad altri studenti – la partecipazione ad eventi di rilevanza nazionale ed internazionale.

Share Button