ACCESSO AL GRAN CONO

VESUVIO_01

 

L’evento al Vesuvio è una esperienza unica e il concerto ne rappresenta la parte centrale. Per questo motivo il pubblico è chiamato ad osservare alcune regole fondamentali, al fine di vivere appieno questa esperienza emozionale. Location centrale di Green Jazz, il progetto attraverso il quale Pomigliano Jazz promuove, dal 2013, la cultura della responsabilità e della sostenibilità. Una pratica Green appunto, finalizzata alla riduzione dell’impatto ambientale della rassegna, promuovendo il risparmio energetico, la raccolta differenziata, l’agricoltura di territorio e la filiera corta, utilizzando materiale riciclato per gli allestimenti. Un progetto, che il Pomigliano Jazz ha realizzato in questi anni in stretta collaborazione con l’Ente Parco Nazionale del Vesuvio e le associazioni del territorio. Green Jazz significa suonare una musica nuova, che rispetta l’ambiente anche organizzando eventi Plastic Free. Anche quest’anno è vietato l’uso di bottiglie di plastica. Un ulteriore passo in avanti verso la riduzione dell’impatto ambientale ed in linea con le campagne internazionali per l’eliminazione della plastica.

L’appuntamento è al piazzale Quota 1.000 di Ercolano dalle ore 16.30, all’ingresso del sentiero che conduce al Cratere. Per ragioni logistiche è necessario rispettare gli orari di ingresso comunicati e comunque oltre le ore 17.30 non sarà consentito unirsi ai gruppi per raggiungere il luogo del concerto. Il possesso del biglietto non garantirà l’accesso al concerto se non si rispetta tale limite di orario.

Dal piazzale si risale a piedi lungo una serie di tornanti straordinariamente panoramici che conducono fino all’orlo del cratere. Al concerto, acustico, si assiste seduti a terra su cuscini e non saranno consentiti applausi al fine di non disturbare la fauna presente sul cratere, nel suo habitat naturale. I musicisti suoneranno fino al tramonto. Al termine del concerto si ritorna al piazzale di Quota 1000. Per vivere al meglio l’evento è consigliato un equipaggiamento comodo: scarpe sportive o da trekking, felpa e k-way. L’escursione in salita è di media difficoltà.

Quest’anno inoltre bisognerà seguire anche tutte le regole in materia di sicurezza in recepimento delle norme vigenti per il contenimento dell’emergenza sanitaria da Covid-19:
    •    Controllo della temperatura corporea all’ingresso, impedendo l’accesso in caso di?temperatura superiore ai 37.5°.
    •    Obbligo di indossare la mascherina in tutti gli spostamenti.
    •    I posti a sedere prevedono un distanziamento minimo tra uno spettatore e l’altro di almeno 1 metro, frontalmente e lateralmente.

In ogni caso si raccomanda di evitare abbracci e strette di mano, di rispettare sempre la distanza interpersonale di almeno 1 metro, di coprire bocca e naso in caso di tosse o starnuti e comunque di attenersi alle misure di prevenzione indicate in apposite segnaletiche o dal personale addetto. 

IN DETTAGLIO

Servizio di Biglietteria
    1.    Al fine di evitare assembramenti e ritardi per l’ingresso all’evento è preferibile acquistare preventivamente il biglietto on-line, sulla piattaforma Azzurro Service (www.azzurroservice.net) o nei punti vendita collegati.
    2.    Il numero di biglietti è limitato e si consiglia di acquistarli in prevendita; il posto sarà assegnato dal personale di accoglienza. All’atto dell’acquisto l’utente deve indicare le generalità (nome, cognome, codice fiscale, residenza, recapito telefonico, e-mail). In base al numero del biglietto saranno indicati gli orari di accesso. All’ingresso sarà necessario esibire il biglietto e un documento d’identità in corso di validità e consegnare l’autocertificazione compilata e firmata, inviata al momento dell’acquisto del biglietto.

Accessi e distanziamento sociale
    1.    L’accesso al Cratere avviene attraverso il varco presente presso il Piazzale di Quota 1000, mediante verifica del biglietto.
    2.    Per la risalita saranno organizzati gruppi di 25 spettatori, con partenze intervallate in modo da consentire un adeguato distanziamento dei gruppi.
    3.    Ciascun gruppo deve rispettare, in salita e in discesa, il senso di marcia sul lato destro nel camminamento.
    4.    All’ingresso e nelle prossimità del luogo del concerto saranno disponibili postazioni con gel igienizzante.

Obblighi per i visitatori
    1.    Obbligo misurazione della temperatura corporea: la temperatura corporea è rilevata al momento dell’ingresso, prima del passaggio attraverso i varchi, tramite termoscanner manuale. È posto divieto di accesso e partecipazione al concerto, in caso di febbre e comunque con temperatura superiore a 37,5°.
    2.    Obbligo utilizzo della mascherina: deve essere indossata durante lo svolgimento del concerto. Durante la salita, nei tratti più impegnativi del sentiero, è consentito rimuovere temporaneamente la mascherina. Non è ammesso l’accesso ai visitatori sprovvisti di mascherina.
    3.    Obbligo di igienizzazione delle mani: al momento dell’ingresso e nelle strutture di accoglienza è obbligatorio provvedere all’igienizzazione delle mani, tramite gli appositi dispenser;
    4.    Obbligo distanziamento: durante la salita al Gran Cono deve essere rigorosamente mantenuta la distanza di almeno 1 metro dagli altri spettatori. Tale distanza sale a 2 metri per i tratti di sentiero in cui sia necessaria una maggiore ossigenazione ed è consentito togliere, temporaneamente, la mascherina.
    5.    Ad ognuno sarà assegnato un posto ed è necessario rimanere seduti fino alla fine dell’evento. Successivamente si inizierà la discesa con le stesse modalità della risalita. Il personale del festival formerà i gruppi di 25 persone per accompagnarli all’uscita.
    6. Durante il concerto non saranno consentiti applausi al fine di non disturbare la fauna presente nel suo habitat naturale. I musicisti suoneranno fino al tramonto.
    7. Per vivere al meglio l’evento è consigliato un equipaggiamento comodo: scarpe sportive o da trekking, felpa e k-way. L’escursione in salita è di media difficoltà.

Orari di ingresso e avvio risalita da Quota 1000
    Gruppo A partenza ore 16.30
    Gruppo B partenza ore 16.50
    Gruppo C partenza ore 17.10  
    Gruppo D partenza ore 17.30

Share Button